La società - A.S.D Pallacanestro Chivasso
125
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-125,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

La società

Pillole di Storia

L’ A.S.D Pallacanestro Chivasso nasce nell’ anno 1974 e attualmente milita nel campionato di serie “C Regionale” avvalendosi, per la maggior parte, di giocatori provenienti dal proprio settore giovanile. Proprio da questo settore, negli anni passati, parecchi ragazzi hanno staccato il visto per serie maggiori ivi compresa la convocazione nella nazionale cadetti di Daniele Nord, classe 1984 e del giovane Angelo Guarnieri classe 1989 e grande protagonista dei successi chivassesi dei primi cinque anni del 2000.

Si tratta forse del giocatore più talentuoso della Pallacanestro Chivasso e ha avuto l’onore di vestire la maglia azzurra della Nazionale Under 16 nel torneo internazionale disputatosi a San Joao de Madeira (Portogallo), disputatosi nella primavera del 2005. Questi i protagonisti che a distanza di 20 anni hanno seguito le orme dei vari Zanibellato Antonio e Simonato Renato che avevano lasciato Chivasso per vestire le casacche biancoblu della Reale Ginnastica Torino di serie B.

Giocatore-basket-4

Pillole di … successi giovanili

Nei team giovanili, dopo anni in cui il settore ho acquisito una buono considerazione, i risultati piu’ prestigiosi sono stati raggiunti dal gruppo dei ragazzi nati nel 1989. Dopo aver conquistato il titolo regionale Aquilotti nell’ anno 1999/2000 senza subire mai sconfitte nelle 63 partite disputate, sono arrivati nell’ anno 2002/2003 a vincere il titolo regionale eccellenza nello categoria BAM. In seguito, dopo aver trionfato nelle finali interzona di Belluno in Veneto, hanno potuto partecipare alle finali nazionali di categoria o Porto San Giorgio nelle Marche.

Questo evento posserà alla storia chivassese, in quanto in assoluto il primo alloro giovanile e soprattutto la prima partecipazione storica ed una Finale Nazionole Sempre nello stesso anno; non bisogna nemmeno dimenticare il quartetto Vai-Guorneri-Moncuso-Savoldelli che ha vinto il titolo regionale della prima edizione del tornoo di 3c3 denominato Join the Game nel maggio 2003 e partecipato alla finale nazionale di Treviso, giungendo quinti sulle 32 squadre Partecipanti alla finale.

lo stesso gruppo, nell’ anno sportivo successivo ho nuovamente sfiorato la vittoria finale di categoria, cedendo nella finale allo Junior dub di Casole Monferrato, società partecipante alla serie lega2 professionisti la stagione 2004/2005 ha nuovamente sorriso ai colori biancoverdi, infatti il gruppo Cadetti, i ragazzi dell’ 89, dopo aver vinto il titolo regionale battendo nel finale la compagine dell’ Angelico Biella serie A 1, compie l’ennesimo miracolo vincendo l’ interzona di Alberga (Sv) e si qualifica alle finali nazionali di Martinafranco di Taranto, questo evento sarà ricordato nell’ albo d’oro della fip, in quanto lo compagine chivassese è l’ unica delle 16 finaliste o non essere squadra giovanile di una società professionistica Il 2005 si è poi concluso con un nuovo successo dei cestisti bioncoverdi, la vittoria nella coppa regionale di Gioia Christian per la categoria 90 e Guarneri Angelo per lo categoria 89 del torneo di 1 c 1 “Nike Stilfs Contest” e successivo partecipazione l’ 11 Gennaio 2006 alla finale nazionale di Bologna,accompagnati da coach Goldi Antonio, dove entrambi sono arrivati al podio finale ed entrambi al terzo posto…  E poi l’ arrivo della massima gratificazione,  l’ apoteosi di quoesti anni stupendi del settore giovanile, stata la nomina di coach Cena R. a responsabile della rappresentativa piemontese per i nati nel 1989, conclusasi con la partecipazione all’ Ali Stor Game di Torino 2006, dove Cena e gli atleti Delliguanti Simone e Vai Diego hanno rappresentato la società chivassese al PalaRuffini di Torino, esibendosi in un incontro contro la Montepaschi Siena, campioni italiani juniores, prima della partita della nazionale italiana.