GENEABIOMED Chivasso – Alter 82 Piossasco 73-49 - A.S.D Pallacanestro Chivasso
396
post-template-default,single,single-post,postid-396,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

GENEABIOMED Chivasso – Alter 82 Piossasco 73-49

GENEABIOMED Chivasso – Alter 82 Piossasco 73-49

(11-15, 22-24, 50-37)
Chivasso: S. Delli Guanti 14, Vai 7, Morello 17, Cester 9, Ratto 10, Cocco 10, Baldin, Pagetto, Migliori 2, D’Errico 2, Di Martino ne, Vettori 2. All. Iannetti
Piossasco: D’Onofrio 16, Battezzati 2, Santoriello 7, Pacifico, Errigo, Perino 9, Bombardi 4, Ghirardi 3, Zoppetto 2, Di Sipio, Cassé, Tarsia 6. All. Vidili

CHIVASSO. Gara 1 di semifinale play off e prima vittoria per la GeneaBiomed Chivasso che si impone sul Alter 82 Piossasco col punteggio finale di 73-49. Una splendida cornice di pubblico ha potuto assistere ad un match intenso, ricco di emozioni, in cui entrambe le squadre hanno dato il massimo per cercare di conquistare il vantaggio nelle serie. Ne è scaturita una partita dai due volti: nel primo tempo le difese hanno avuto il sopravvento, mentre nel secondo tempo Chivasso ha acceso i fuochi d’artificio offensivi e sul canestro di Piossasco è piovuta una grandinata di triple che ha scavato il gap decisivo. Ma procediamo con ordine. Fin dalla palla a due il credo difensivo di Piossasco è pressione a tutto campo e raddoppi sui portatori di palla al fine di mangiare secondi di gioco e costringere Chivasso ad arrivare al tiro al limite dei 24″. Mossa che si dimostra efficace, perché i padroni di casa faticano a trovare la via del canestro, sbagliano molto dalla linea dei tre punti e così gli ospiti chiudono il primo quarto sul 11-15 sospinti da Perino e Santoriello. Anche nel secondo periodo Chivasso non riesce a segnare per 5′ contro la difesa 3-2 avversaria e così D’onofrio regala ai suoi il 11-18 di metà quarto.
Coach Iannetti è costretto al time out e al rientro finalmente Morello accende il faro offensivo e con 5 punti in fila riporta in scia i biancoverdi, prima che Delli Guanti fissi il tabellone di metà gara sul 27-30.Al rientro dall’intervallo, Chivasso ha cambiato il suo volto: Cester brucia subito la retina dai tre punti, la difesa chivassese costringe Piossasco a tre palle perse e al time out. Mossa inefficace perchè dopo 4 punti in fila di Ratto, i tiratori chivassesi iniziano ad inquadrare il bersaglio avversario e così Delli Guanti (2 triple) e Morello (3/3 da tre nel quarto) lanciano la GeneaBiomed sul 50-37 di fine terzo quarto. Un parziale subito trasformato in 59-39 grazie ad altre tre triple firmate Cocco&Morello che praticamente mettono la parola fine al match. Ora è già tempo di pensare a gara 2 in programma mercoledì alle ore 20.30 a Piossasco.
Fonte-Roberto Viasco

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.